Parà incorano un inno ritenuto “fascista”. Lo Stato Maggiore apre un’inchiesta



Il video con una ventina di militari che cantano in coro “Se non ci conoscete“ e che è diventato virale sui social, non è sfuggito allo Stato Maggiore che apre un’inchiesta.

Parà  incorano un inno ritenuto "fascista". Lo Stato Maggiore apre un’inchiesta

Un gioco, forse uno sfogo, ma quel filmato ripreso fuori dal piazzale di una caserma militare di paracadutisti e terminato sul web, oggi è al vaglio dello Stato Maggiore dell’Esercito, che non esclude di attuare dei provvedimenti.

Quello che per loro, era una bravata da “caserma”,  si è trasformata in un problema serio. Lo Stato Maggiore dell’Esercito  ha aperto un’indagine interna, ci vuole vedere chiaro, ed eventualmente riconoscesse delle apologie in quel coro; le risultanze sarebbero trasmesse per competenza alla Procura militare o civile e di conseguenza, secondo quanto scrive La Repubblica, alcune “stellette” potrebbero saltare.

Uno shock per molti appartenenti, militanti e seguaci di sinistra. Numerose le segnalazioni e proteste da parte di Parà incorano un inno ritenuto "fascista". Lo Stato Maggiore apre un’inchiestautenti del web,  per quel video postato su YouTube, sui social network e pubblicato anche da Il Fatto Quotidiano, dove circa venti giovani in divisa e in compagnia di almeno altre 2 persone,  appena fuori dalla caserma della Folgore intonano in coro un inno, nel quale proferiscono frasi tipo: “Bandiere rosse ‘per pulirsi il culo’, ‘botte in quantità’, “bombe a man e carezze col pugnal” – e il gran finale con il saluto – “A noi!”.

E’ chiaro, dopo le segnalazioni, quei riferimenti non potevano sfuggire ai vertici militari, che oltre a non sembrare propensi a passarci sopra, pare vogliano attuare seri provvedimenti verso il comandante e i responsabili.

VIDEO

I Parà cantano un inno ritenuto “fascista”. Lo Stato Maggiore apre un’inchiesta

 

Roberto Turi su Facebook | @robylfalco su twitter |

* News dal web | The Nest | 08 luglio 2015 | * l’immagine di copertina a mero titolo esplicativo è tratta dal web e non risulta soggetta a copyright © | * Se immagini o nomi inseriti nell’articolo violano la privacy, contattare il titolare del Blog | Qui |


 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About Roby

The Nest - Divulga notizie reali di cronaca, politica, economia, società, curiosità ecc. La veridicità delle notizie, prima della redazione viene verificata attraverso vari siti di informazione. Qualsiasi violazione il lettore dovesse riscontrare, è pregato di avvisare il relatore tramite mail, che immediatamente provvederà a porre i necessari rimedi. Non è una testata giornalistica. Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. - Copyright © 2013 The Nest - By Roby - All Rights Reserved.