Marò: sequestrati e umiliati da uno stato che fa l’indiano..

Udienza urgente su garanzie bancarie in India per l’eventuale rinnovo della libertà provvisoria a carico dei nostri due Marò.

Marò: sequestrati e umiliati da uno stato che fa l’indiano..

Mentre il giudice speciale indiano Reetesh Sing ha preso atto oggi a New Delhi del rinnovo delle garanzie bancarie realizzate giorni fa dalla difesa dei fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, presso la Corte suprema; in Italia, si terrà un matrimonio indiano (nel vero senso della parola), da favola.

Il magistrato ha anche chiesto alla polizia Nia di presentare venerdì p.v. un rapporto di verifica del buon esito dell’operazione, ovvero, il nodo non si scioglierà a breve! Mentre, per l’umiliazione dei nostri fucilieri trattenuti illegalmente in India e per tutti gli italiani che sono al loro fianco, in Italia, con il grande prodigioso intervento di Angelino Alfano, si terrà la favolosa cerimonia di Ritika, figlia del magnate indiano Pramod Agarwal.

Che umiliazione. Un matrimonio sontuoso, addirittura con due elefanti, celebrerà la figlia del magnate indiano Pramod Agarwal, dal 3 al 6 settembre, in tre resort di lusso di Savelletri a Fasano, in provincia di Brindisi.

Nelle strutture che ospiteranno il ricevimento ci sono già centinaia di lavoratori impegnati per completare le strutture dedicate alla cerimonia (tra cui due enormi capannoni in un terreno di contrada Pettolecchia) mentre la Prefettura, su segnalazione arrivata dal ministero dell’Interno guidato da Angelino Alfano, sta adottando misure di prevenzione ordinaria, previste anche in passato per la presenza di star internazionali dello spettacolo e della musica: in questo caso, però, la premura è legata ad evitare contestazioni di eventuali gruppi di attivisti per la libertà di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.

Pramod Agarwal, in passato aveva già scelto l’Italia per le celebrare le nozze di un’altra sua figlia, a Venezia (dove ci fu lo show della cantante Shakira). Questa volta, per desiderio della giovane sposa, Ritika, ha scelto i resort più chic della Puglia, a pochi passi dalla Valle d’Itria, negli splenditi uliveti della macchia mediterranea: saranno ben tre le location della festa nella marina di Fasano, Borgo Egnazia, San Domenico e Cala Masciola beach.

Qui alloggeranno gli oltre ottocento invitati, un vero business per l’imprenditoria del turismo più glamour. Ma lo sfarzo non si ferma qui: ha preso in affitto ben due terreni nelle vicinanze dove saranno eretti due capannoni, uno di cinquanta metri per venti che ospiterà le cucine, mentre l’altro sarà utilizzato solo per la realizzazione degli addobbi floreali del matrimonio e delle serate.

Sono già state selezionate hostess pugliesi, tutte in grado di parlare in inglese con gli invitati, per spargere petali di fiori sui due sposi.

Poi c’è un tocco surreale: è prevista anche la presenza di due esotici elefanti.

Che coniglio il Comune amministrato dal centrodestra che, piegatosi al Prefetto in seguito alle “straordinarie” segnalazioni del ministro dell’Interno, non ha colto le complicazioni diplomatiche legate all’evento, predisponendo invece provvedimenti al fine di rendere più agevole il soggiorno degli ospiti del matrimonio indiano. Nessun paletto insomma, a loro, è dovuto tutto.

È stata infatti emessa addirittura una ordinanza di parziale interdizione di una strada vicinale in zona Savelletri che potrà essere percorsa solo dai contadini proprietari dei terreni della zona. Il banchetto, come una festa patronale, durerà tre giorni.

Ma certo, come si fa a porre qualche piccolo paletto al magnate indiano Agarwal? E’ entrato nel business dei minerali ad Hong Kong; a Londra guida una potente compagnia mineraria, la Zamin Ferrous, con grandi interessi in Sudamerica; gli analisti economici osservano come la sua crescita imprenditoriale vada di pari passo ai successi della ArcelorMittal, colosso dell’acciaio; e per finire, è tra i potenziali acquirenti di alcuni spezzoni dell’Ilva di Taranto.

Che vergogna. Ancora una volta il governo si china e senza mutante! Forza Massimiliano e Salvatore, il popolo italiano non vi abbandona.

Roberto Turi – @robylfalco

Galleria fotografica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About Roby

The Nest - Divulga notizie reali di cronaca, politica, economia, società, curiosità ecc. La veridicità delle notizie, prima della redazione viene verificata attraverso vari siti di informazione. Qualsiasi violazione il lettore dovesse riscontrare, è pregato di avvisare il relatore tramite mail, che immediatamente provvederà a porre i necessari rimedi. Non è una testata giornalistica. Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. - Copyright © 2013 The Nest - By Roby - All Rights Reserved.