Comparto Difesa e Sicurezza: «Non possiamo scioperare? Sfideremo le leggi dello Stato»

Matteo Renzi: non cedo a ricatti «costi quel che costi»

La risposta di Difesa e Sicurezza: NOI, del Comparto Sicurezza e difesa dello Stato ABBIAMO GIURATO, così come previsto dall’art. 2 della Legge 11 luglio 1978, nr.382 (Norme di Principio sulla Disciplina Militare)….

« Giuro di essere fedele alla Repubblica italiana, di osservarne la Costituzione e la Leggi e di adempiere con disciplina ed Onore tutti i doveri del mio Stato per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere istituzioni »

Comparto Difesa e Sicurezza: «Non possiamo scioperare? Sfideremo le leggi dello Stato»

NOI, del Comparto Sicurezza e difesa dello Stato, non possiamo più chiudere gli occhi, non più norme, decreti e leggi, che non rispettano la Costituzione della Repubblica Italiana.

NOI, del Comparto Sicurezza e difesa dello Stato, abbiamo l’obbligo, tenendo fede al giuramento, di difendere la Patria salvaguardando il suo popolo e osservando la Costituzione e le leggi, fermando con tutti i mezzi necessari e a disposizione, chi le trasgredisce.

La protesta degli addetti alla Sicurezza, Difesa e Soccorso pubblico dello Stato e del suo popolo, non si ferma facendo tremare i piani alti del governo. Annunciando lo stop degli straordinari per l’ordine pubblico e mettendo in campo un “presidio permanente” di protesta a Roma, in piazza Montecitorio.

Le prime aperture del governo Renzi non scalfiscono i comparti che, intendono andare fino in fondo, “il vaso era già pieno, questa goccia lo ha fatto traboccare”.

Felice Romano del sindacato “Siulp” polizia, che unitamente al “Sap” raccoglie il maggior numero di firme degli appartenenti alla polizia di Stato: «Pronti a farci arrestare».

In una intervista sulla Sicurezzadel 05.09.2014 di Eleonora Martini del “Manifesto”, il  segretario generale del sindacato di polizia Siulp, Felice Romano, ha detto:«Non possiamo scioperare? Sfideremo le leggi dello Stato».

La cura dimagrante di Renzi?«Se il premier Renzi vuole proporre una riforma dei corpi di polizia, siamo disponibili al dialogo. Ma chiederemo agli italiani se questa è la priorità. Siamo pronti a sfidare le leggi dello Stato e a farci denunciare, se necessario».

La riunione sindacale di agenti, militari e vigili per pianificare il più eclatante degli scioperi generali nella storia repubblicana si è tenuta nella loro sede romana di via Vicenza.

Co.Ce.R. e Polizie: ringraziamo per i messaggi di vicinanza

«NON FAREMO PASSI INDIETRO..!!»

Matteo Renzi: non cedo a ricatti «costi quel che costi» - La risposta di Difesa e Sicurezza:

Il Comparto Sicurezza, Difesa e Soccorso pubblico, ringrazia innanzitutto le migliaia e migliaia di cittadini che, in queste ore, ci hanno voluto confermare la loro fiducia, la loro vicinanza e il loro pieno sostegno nella nostra azione finalizzata a tutelare i diritti fondamentali delle donne e degli uomini in uniforme ma, soprattutto l’efficienza della funzione di polizia, di difesa e del soccorso pubblico del nostro Paese.

Funzionalità che, vogliamo ricordarlo, è l’unico vero baluardo a tutela e a difesa dei confini della nostra nazione, delle sue Istituzioni ma anche dei diritti di libertà e di democrazia dei cittadini oltre che della salvaguardia della coesione sociale.

Parimenti siamo riconoscenti ai tanti esponenti politici, dell’opposizione e della maggioranza nonché della compagine governativa che in queste ore, oltre a manifestarci la loro vicinanza e il loro sostegno, si stanno adoperando per trovare una soluzione positiva alle aspettative delle donne e degli uomini in divisa che, da troppo tempo ormai, si vedono penalizzati due volte rispetto a tutti gli altri.

POLIZIA DI STATO

SIULP (Romano) SIAP – ANFP (Tiani) SILP CGIL (Tissone) UGL – Polizia di Stato (Mazzetti) COISP (Maccari) CONSAP (Innocenzi) UIL Polizia (Cosi)

POLIZIA PENITENZIARIA

OSAPP (Beneduci) UIL – Penitenziari (Sarno) SINAPPE (Santini) UGL Penitenziaria (Moretti) FNS – CISL (Mannone) CNPP (Di Carlo)

CORPO FORESTALE DELLO STATO

UGL – Forestale (Scipio) SNF (Laganà) CISL FNS (Mannone) UIL PA (Violante)

COCER INTERFORZE 

(ESERCITO, MARINA, AERONAUTICA, CARABINIERI, GUARDIA DI FINANZA)

VIGILI DEL FUOCO

FNS CISL (Mannone) UIL VV.F (Lupo) CONFSAL VV.F (Giancarlo) DIRSTAT VV.F (Barone) UGL VV.F (Cordella)

Galleria fotografica…

 Articoli correlati:

01 – Comparto Sicurezza e Difesa al Governo: “Siamo stanchi di subire, o restano loro o tutti quelli chi si sacrificano”

02Forze dell’Ordine sdegnate, denudate, umiliate e arrabbiate.!! 

Roberto Turi – @robylfalco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About Roby

The Nest - Divulga notizie reali di cronaca, politica, economia, società, curiosità ecc. La veridicità delle notizie, prima della redazione viene verificata attraverso vari siti di informazione. Qualsiasi violazione il lettore dovesse riscontrare, è pregato di avvisare il relatore tramite mail, che immediatamente provvederà a porre i necessari rimedi. Non è una testata giornalistica. Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. - Copyright © 2013 The Nest - By Roby - All Rights Reserved.