Como: induceva 20enne a prostituirsi, arrestato



Como – Una giovane ragazza veniva sfruttata da un suo connazionale rientrato in Italia..

Como: induceva 20enne a prostituirsi, arrestato

La Polizia di Frontiera di Como/Ponte Chiasso, durante la notte di lunedì 17, ha portato a segno una delicata operazione. Si cari amici, delicata poiché molto spesso non è semplice attribuire al “protettore” il reato di induzione e sfruttamento alla prostituzione. Le ragazze non parlano, hanno paura.

IL FATTO. Gli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso (CO), sotto la magistrale dirigenza del dr. Damiano Risi, durante il pattugliamento per il controllo del Territorio con specialità nel contrasto all’immigrazione clandestina, nelle prime ore notturne di lunedì scorso, sulla SP 32, notano sul ciglio della strada e con abiti provocatori, una ragazza che proprio due giorni prima era stata invitata a lasciare il territorio nazionale.

Dopo un breve appostamento, i poliziotti vedono giungere una vettura Mercedes con targa albanese, si affianca alla 20enne, la fa salire a bordo e riparte. Prontamente fermati, il conducente dell’auto è stato identificato quale cittadino albanese di 45 anni, da poco rientrato dalla Svizzera e con precedenti di polizia per furti e droga a suo carico in quella Confederazione.

Dal controllo nel mezzo, è emerso che nascondeva il passaporto della ragazza, nonché sono stati trovati alcuni indumenti e trucchi appartenenti a quest’ultima. Questi ed altri elementi investigativi, hanno fatto scattare le manette su l’uomo che sfruttava la ragazza albanese di 20 anni, costringendola a prostituirsi.

Gli agenti della Frontiera, con l’ausilio dei colleghi della Questura di Como, al termine degli accertamenti, hanno investito per competenza il magistrato di turno presso la procura di Como,  dr.ssa Simona De Salvo, che ha accolto favorevolmente la richiesta e aperto un fascicolo sulla vicenda. Gli agenti hanno quindi proceduto all’arresto del 45enne cittadino albanese, per favoreggiamento/sfruttamento della prostituzione.

Condotto presso il carcere Bassone di Como, l’arrestato verrà sentito dal G.I.P., nei prossimi giorni.

Roberto Turi@robylfalco

News dal web

* l’immagine di copertina è a mero titolo esplicativo.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About Roby

The Nest - Divulga notizie reali di cronaca, politica, economia, società, curiosità ecc. La veridicità delle notizie, prima della redazione viene verificata attraverso vari siti di informazione. Qualsiasi violazione il lettore dovesse riscontrare, è pregato di avvisare il relatore tramite mail, che immediatamente provvederà a porre i necessari rimedi. Non è una testata giornalistica. Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. - Copyright © 2013 The Nest - By Roby - All Rights Reserved.